Lez.5 Roma-Bangkok (Baby K)

Corso di chitarra acustica Pop - Lezione 5 - Roma-Bangkok (Baby K e Giusy Ferreri)

Questo corso è indirizzato a chi si avvicina alla chitarra per la prima volta e a chi già suona ad un livello amatoriale ma vuole approfondire la conoscenza di ritmiche ed accordi. Nel corso delle lezioni spiegherò la corretta impostazione della mano sinistra e destra, le varie posizioni degli accordi, le ritmiche, gli arpeggi e come suonare le canzoni così come vengono eseguite nei dischi. Il repertorio spazierà tra il Pop italiano ed il Pop internazionale studiando in modo dettagliato i brani più celebri di cantautori come Lucio Battisti, Pino Daniele, Fabrizio De Andrè, Vasco Rossi, Claudio Baglioni, Renato Zero, Beatles, U2, Bob Dylan, Neil Young, Amy Winehouse ecc....non escludendo brani di gruppi Rock come gli Eagles, Pink Floyd, The Doors ecc…. suonati chiaramente in versione acustica.

 

Il brano Roma-Bangkok è un singolo cantato dalla rapper italiana Baby K  con la collaborazione della cantante Giusy Ferreri.

Questa canzone, scritta da Federica Abbate, dal DJ Takagi e da Mr. Ketra (e prodotto da questi ultimi due) è stato estratto dal secondo album di baby K intitolato Kiss Kiss Bang Bang e pubblicato il 19 giugno del 2015 diventando il brano Hit dell’estate 2015 raggiungendo il primo posto nella Top Digital (mantenendo il primato per undici settimane consecutive) e certificato sette volte disco di platino.

Il “segreto” del successo di questo brano (presentato poi in versione spagnola nel febbraio del 2016 durante lo svolgimento del carnevale di Las Palmas de Gran Canaria) è sicuramente nel ritmo che è caratterizzato da influenze dancehall reggae e reggaeton che sono due sottogeneri della musica Reggae, quindi parliamo di musica Jamaicana.

Considerando un tempo di 4/4, la base ritmica di una battuta tipica di questi due sottogeneri musicali è composta da un colpo di cassa della durata di una semiminima puntata, un colpo di rullante della durata di una croma, un colpo di cassa di una semiminima e un colpo di rullante sempre della durata di una semiminima. La velocità del brano che oscilla intorno ai 200 bpm lo rende quindi ballabile ed accattivante per l’ascoltatore.

Per quanto riguarda invece il significato del testo, Baby K stessa ha spiegato:

« Il testo di questa canzone racconta la mappa geografica della mia vita: Londra, Roma ed estremo Oriente, infatti, sono i posti in cui ho vissuto, che mi porto dentro ancora oggi e che, attraverso questa musica, riesco a rivivere. Considero questa canzone un inno all'estate e alla voglia di divertirsi. »

 

 

 

 

 

Info sul tutorial: 

WWW.LUCIANOCOLOGGI.COM

Video della lezione: 
Audio in MP3: 
Partitura/Spartito in PDF: