BASSO ELETTRICO LEZIONE 2

Conosciamo il manico e le sue note

 

    Ciao, in questa lezione esaminiamo la mano sulla tastiera. Per i destri la mano sinistra - per i mancini invece si tratta della mano destra.

   Fondamentalmente la mano viene posizionata con ogni dito di fronte al proprio tasto (Fig. 1) in modo da creare in "box" su 4 tasti.

   In questa lezione vedremo come suonare un esercizio cromatico partendo dal primo tasto al quarto.

   Questa posizione si chiama a Capotasto. il pollice dietro, al centro della mano (come nella foto) assicura la presa delle dita, formando un    contrasto.  La forza delle dita sui tasti e lo sviluppo dell'azione delle dita più deboli dipende molto dall'efficienza del pollice.

   Nell'eseguire l'esercizio, dovrai mettere le dita sulle corde e aggiungere un dito per la posizione seguente senza però togliere il dito              precedente. Per esempio, nella figura 3, suoni un FA con l'indice. Per suonare il FA# della figura 4, dovrai tenere premute indice e medio,      come lo dimostrano i due pallini colorati sulla Fig. 4 e così via.

Info sul tutorial: 

 

      

 

Due parole sull'accordatura del basso.

 

Argomento di fondamentale importanza per il quale, però non ho voluto dedicare un video o meglio una lezione.

il basso è accordato per intervallo di QUARTE tra una corda e l'altra. cio si riassume a considerare l'intervallo di quarta, seconda la scala maggiore come distanza di 2 toni e mezzo, o meglio 5 semitoni.

I semitoni sono la distanza tra un tasto e l'altro. Nel nostro sistema musicale è la divisione più piccola tra un suono e l'altro.

Tornando alle corde del basso, partendo dalla corda più spessa (la quarta corda ) abbiamo un MI.

la sua quarta, seconda la scala cromatica del nostro sistema musicale (vedi figura - tutte le note entro 5 tasti) è il LA - 5 semitoni/tasti dopo.

Ne consegue che per ottenere il suono del LA sulla corda del MI, devo premere il QUINTO tasto.

Il QUINTO tasto corrisponderà alla TERZA corda a vuoto, cioè il LA. (Vedi figura Accordatura del Basso)

Le altre corde funzionano tra loro nello stesso modo.

Avremo RE, QUINTO tasto di LA (terza corda) che diventa la seconda corda a vuoto e poi SOL, QUINTO tasto di RE (seconda corda) che diventa la prima corda a vuoto.

Le note vengono siglate secondo un'associazione ad una lettera percui, nel mondo intero, MI = E,  LA = A, RE = D e SOL = G   (EADG)

Si trovano in commercio un'enorme quantità di accordatori elettronici per facilitarti l'accordatura, anche se ti consiglio di allenarti ad accordare il basso anche ad ORECCHIO per abituarti a riconoscere in seguito gli intervalli (ossia le distanze fra i suoni).

 

 

 

 

Video della lezione: 
  • posizione delle dita rispetto ai tasti
  • il pollice a contrasto
  • tutte le note entro 5 tasti
  • Accordatura del Basso
Partitura/Spartito in PDF: